Cosa sono gli annunci di lavoro?

Gli annunci di lavoro sono tutte quelle inserzioni che le persone pubblicano su Siti specializzati per cercare Lavoro. In realtà la tendenza è sempre quella di andare a leggere le offerte di lavoro esistenti.

Quali sono i lavoretti per arrotondare?

I lavori che permettono di arrotondare a fine mese sono sempre quelli manuali in cui molti dopolavoristi si ritrovano. Guadagnare un extra si può grazie ad Internet. I siti dove trovare sono tutti quelli degli annunci come lo stesso Tabbid, Kijiji e Subito.it

Dove trovo un lavoretto Part Time?

I lavori part time sono una soluzione ideale per le mamme o per tutti coloro che non si vogliono impegnare tutta la giornata. I siti dove trovare i lavori part time sono Monster o Adecco.

Dove trovo un lavoretto estivo?

Più di 165000 persone cercano un lavoretto estivo per poter guadagnare un extra. I siti che più si prestano sono Tabbid.com e altri portali come Subito.it e Kijiji

Cerco lavoretto è una delle parole più cercate in Google. Stiamo parlando di 165.000 ricerche al mese per cerco  lavoro part time oppure un’occupazione da svolgere nel tempo libero per portarsi a casa qualche soldo in più.

 

 

Cerco Lavoretto: Annunci Online

 

 

 

 

Sembra ormai la moda del momento ma che di fatto si protrae fin dai tempi passati in cui avere una sola entrata di guadagno non basta più. Effettivamente i soldi non bastano mai e da qui l’esigenza di trovare un’altra opportunità di guadagno.

Ma a questo punto sorge una domanda. Ma perché le persone cercano su Google Cerco lavoretto? Sembra quasi che si voglia trovare un po la gallina dalle uova d’oro e si crede che Google possa dare la risposta a tutto anche quando si tratta di poter lavorare guadagnando qualche spicciolo.

 

GUADAGNA CON IL TRADING

 

Cerco Lavoretto per arrotondare: cosa cercano davvero le persone

 

Effettivamente le persone cercano su Google perché il motore di ricerca ci può aiutare in questo senso. Non possiamo che confermare che la lista dei siti web che appaiono nelle prime posizioni siano dei portali di lavoro ma che in realtà con i lavoretti extra o secondi lavori hanno poco a che fare. Dai un’occhiata a questo video.

 

cerco lavoretto estivo

 

Bisogna per prima cosa precisare che l’unico mezzo, al giorno d’oggi, per poter guadagnare un‘extra è Internet. Vi ricordate negli anni 80? vi ricordate l’assemblaggio a domicilio dei regalini degli ovetti Kinder? oppure la raccolta dei tappi in plastica? Ecco, non stiamo più parlando di questi lavori ma adesso si parla di lavori da fare col PC o dove comunque il Pc rappresenta un modo di contatto.

Purtroppo o per fortuna bisogna fare un cambio di mentalità. Chi rimane attaccato ai vecchi schemi è destinato a isolarsi dal mondo, il mondo virtuale che pian piano sta prendendo sempre più piede. E’ impensabile non sapere usare il PC oppure non saper utilizzare il pacchetto Office. Chi rimane indietro rimane dietro!

Ma ritorniamo ai lavoretti, solitamente per lavoretto si intende un lavoro per poche ore magari ripetuto nel tempo che permette di arrivare a fine mese con qualche soldo in più.

Non sono lavoretti quelli dove la risorsa part time è impegnata con un regolare contratto a tempo determinato. Per lavoretto si intende un lavoro breve, immediato che genera subito un piccolo guadagno. Questa figura professionale la possiamo intendere come una vera e propria risorsa che produce valore.

Ti consigliamo di leggere: Prestazioni occasionali tra privati

 

3 Strategie per Trovare Lavoro

 

Esempio di Annuncio efficace

Tuttofare a ROMA: disponibile per piccoli lavori di casa

 

I Lavoretti che saranno più richiesti nel 2019

 

Grazie alla nostra Piattaforma dei Lavoretti, Tabbid.com, abbiamo avuto modo di capire il Trend delle richieste di lavoro a breve termine più richiesti dalle persone.

Per prima cosa abbiamo avuto conferma che il lavoro da casa è quello più ambito da chi desidera cercare un lavoro

Mentre, i lavori più richiesti sono quelli che riguardano il mondo Digital e che quindi hanno a che fare con l’utilizzo del PC e dei programmi di creazione Video, loghi e articoli per Blog.

Una bella fetta dei lavoretti richiesti e ricercati sono i lavori come Baby Sitter e come Pet Sitter. Sembra quasi che ci sia una forte necessità da parte delle famiglie di affidare il bambino o il cane a qualcuno che si offre per farlo in cambio di un compenso modesto.

Questa richiesta di Baby Sitter o di Pet Sitter è senza dubbio legata al fatto che le madri sono impegnate sul lavoro e di fatto devono allontanarsi dai propri figli o animali.

Un’altra bella fetta di richieste si ha per i lavori da Tuttofare. Questa categoria è esplosa nell’ultimo periodo, le richieste sono molteplici ma di fatto il valore medio per richiesta è molto basso. Per capirci meglio, si guadagna di più a fare un articolo per Blog che riparare un rubinetto.

 

3 Strategie per Trovare Lavoro

 

Parliamo di Numeri per cerco lavoro

 

A partire dal 2013, anno in cui è stato lanciato Il Social Network dei Lavoretti, sono state registrate circa 157.000 richieste provenienti principalmente da Privati in cerca di una soluzione pratica.

Le Città più attive sono state quelle di Milano & Roma totalizzando 137.000 richieste basate sulle seguenti categorie:

  • Lavori Digital (Articoli per Blog, Creazione Logo, Creazione Sito Web
  • Lavori Off Line come ad esempio Tuttofare, riparazioni varie
  • Lavori di Data Entry come compilazione file Excell o Database

Come abbiamo anticipato, i lavori Digital rappresentano la quota dominante dei lavoretti che si richiedono via Internet.

I Lavori, invece, che possiamo chiamare della Old Economy riguardano principalmente la soluzione di problemi quotidiani di casa dove cercare un’impresa in breve tempo diventa un’opera ardua visti il compenso ridotto del lavoro e del tempo di intervento.

Leggi anche: Cerco Lavoretto per arrotondare

Già da questi dati possiamo intendere che se vogliamo buttarci sui lavoretti manuali dobbiamo offrire un mix di Servizi che vanno dalla tempestività di intervento al prezzo molto ridotto della prestazione.

Il prezzo medio del totale dei Servizi si è attestato intorno agli 80 Euro per prestazione confermando di fatto che chi digita su Google Cerco Lavoro è di certo in cerca di piccoli lavori che prevedono un piccolo guadagno.

 

Esempio di Annuncio efficace

Lezioni di Inglese Busto Arsizio: insegnante madrelingua

 

3 Strategie per Trovare Lavoro

 

Usa questa strategia negli Annunci di Cerco lavoretto

 

In cinque anni di esperienza abbiamo potuto stilare una lista di suggerimenti utili che permettono di essere più efficaci con gli annunci di Cerco lavoro indipendentemente che si tratti di Tabbid o di altri Siti Web di Annunci.

Se seguirai queste indicazioni moltiplicherai di certo i contatti di potenziali clienti. Fai solo attenzione ad una cosa; non pensare che il mondo Online sia così tanto diverso dal Mondo Offline.

 

Ogni volta che pubblichi un annuncio devi essere preciso, concreto e soprattutto non devi essere superficiale. Nessuno mai sceglierà una persona per un lavoro se costui pubblica un annuncio privo di tutte le informazioni, scarso nei contenuti e soprattutto senza evidenziare le competenze di cui sei dotato.

Ma adesso elenchiamo questi suggerimenti efficaci e vedrai che fin da subito, se li applicherai, vedrai un notevole cambio di tendenza:

  1. Il Tuo profilo deve essere impeccabile, dotato di Foto e completo di tutte le tue competenze
  2. Il Titolo del Tuo Annuncio deve essere accattivante, deve invogliare e non essere un titolo scarno, asettico e privo di emozione
  3. La descrizione del Tuo Annuncio deve essere di almeno 400 parole e deve descrivere tutto ciò che offri scendendo sempre più nel dettaglio e mai essere generalista. Ricorda, le persone decidono di comprare non sei tu a vendere!
  4. Indica un prezzo “onesto”, in linea con l’andamento del mercato. Anzi, alcune volte sarebbe meglio indicare dei prezzi più bassi di quelli del mercato di modo da prendere il cliente per poi mantenerlo nel corso del tempo. Il mordi e fuggi ormai non vale più nel mondo di Internet.
  5. Crea più Annunci con dei prezzi bassi ed altri con prezzi centrati di modo da aumentare la tua presenza sulla Piattaforma.

 

Esempio di Annuncio efficace

Creazione Sito Web Professionale Roma

 

3 Strategie per Trovare Lavoro

 

10 lavori da fare durante l’università

 

Quanto volte avrai cercato su Google, Cercasi lavoro, Cerco lavoro Milano, Cerco lavoretto Roma, Cerco lavoro occasionale o cerco lavoretto Torino. Cerco lavoro part-time. Ogni volta che lo hai fatto hai sempre sperato di trovare qualche opportunità di guadagno seppur minima impiegando il tuo tempo libero.

Con questa guida vogliamo indicarti dieci lavori che puoi fare durante il tuo periodo di studio all’università guadagnando così un piccolo extra e nello stesso tempo affacciarti al mondo del lavoro.

Potresti leggere anche: Subito.it lavoro

Potresti leggere anche: Cerco lavoro IKEA

Potresti leggere anche: Concorsi Pubblici

 

Cercasi Lavoro: lavoro comunale

 

E già, proprio così. Non tutti sanno che il comune potrebbe offrire diverse possibilità ai giovani che stanno facendo l’università in cerca di un lavoro. Di fatto, il comune del tuo Paese ha  la possibilità di assumerti temporaneamente per le attività di Censimento (quando è il periodo di censimenti).

Ma non mancano altre possibilità sfruttando il tuo comune chiedendo quali siano le attuali attività di cui necessità. Di solito i Comuni si avvalgono di giovani laureandi per attività di verifica in loco di vie e strade oppure di verifica  dei civici del proprio paese.

 

Fare la cameriera durante i matrimoni

 

E’ un lavoretto divertente dove si può guadagnare fino a 80 euro a giornata. E’ vero, comporta comunque un impegno pero’ il guadagno è davvero interessante. Per poter trovare le occasioni di questo tipo puoi vedere sui siti di annunci come Tabbid o altri portali tipo Subito.it o Bakeca.it.

Per fare questo lavoro occasionale non servono particolari capacità. Devi solo stare attento/a a seguire le indicazioni del capo cerimonia ed essere gentile sempre con tutti (cosa difficile da fare).

 

Cerco lavoro: fare il volantinaggio

 

Si tratta di un lavoro molto libero e con il quale ti puoi organizzare alla grande. Tutto sta a prendere le occasioni giuste che puoi trovare sempre sui siti di Annunci. (Tabbid.com).

Non si richiedono particolari capacità pero’ deve tenere presente che ti dovrai spostare con un mezzo per coprire tutta l’aria che ti hanno assegnato. In aree tipo Milano o Roma ti suggeriamo di coprire le aree della metropolitana di modo da consegnare il volantino a più gente possibile.

 

3 Strategie per Trovare Lavoro

 

Fare la Promoter

 

Esatto proprio la Promoter. E’ un lavoro semplice e piacevole se ami parlare con le persone. Di solito i lavoretti da Promoter li trovi all’interno dei supermercati o dei grandi centri commerciali. Pertanto se vuoi avere l’opportunità di fare la Promoter ti suggeriamo di recarti in qualche centro commerciale e chiedere direttamente ai banchetti dove vedi che c’è già un Promoter in atto di modo da prendere informazioni dell’azienda che richiede questo servizio.

Un aspetto interessante di fare la Promoter è che potrai avere tutta la settimana libera perché questo genere di lavoretto si svolge soprattutto al Sabato e alla Domenica. Cosa faticosa se hai impegni personali però fattibile se sei single e vuoi occupare il tuo tempo libero.

 

Cerco lavoro: Baby Sitter o Dog Sitter

 

Si tratta di un lavoretto davvero bello e piacevole. Aver a che fare con i bambini o con gli animali ti riempie l’anima sempre che tu sia dotata di grande pazienza.

Per fare la Baby Sitter devi solo vedere i vari annunci che si trovano sui portali che ti abbiamo sopra indicato. Attenzione però devi avere una grande pazienza e devi essere molto attenta a qualsiasi dettaglio di questo lavoro. Tenere un bambino è di estrema responsabilità e prima di praticarlo ti suggeriamo di fare un mini corso di pronto soccorso infantile. Questo ti aiuterà ad avere successo nelle richieste.

Per fare, invece, il Dog Sitter o Pet Sitter devi amare per forza gli animali. In questi ultimi cinque anni c’è stato proprio il boom di questi lavoretti a domicilio perché ormai le persone sono sempre più impegnate e l’amore verso il loro cagnolino ha creato una forte domanda di questi servizi.

A questo proposito ti ricordiamo che attualmente è possibile diventare un Dog Sitter Certificato praticando dei corsi appositi che ti aiuteranno a diventare sempre più competitivo sul mercato di questo genere di lavoretto.

 

3 Strategie per Trovare Lavoro

 

Fare la commessa sotto Natale

 

Se ti trovi nel periodo natalizio allora hai un’enorme possibilità di diventare commessa di un negozio. In questo periodo le commesse vanno a ruba perché il flusso di gente aumenta sempre di più in vista degli acquisti natalizi. Il nostro suggerimento è quello entrare proprio nei negozi centrali della tua città e chiedere se assumono temporaneamente una commessa.

L’unico svantaggio di questo lavoro è che mentre tutti gli altri sono in giro per fare acquisti, tu sei impegnato/a a presenziare il negozio per proporre i prodotti e dare spiegazioni di vario genere.

 

Strappare i biglietti al multisala

 

Scommettiamo che questa non la sapevi?. effettivamente anche i cinema possono essere un bacino dove poter cercare un lavoretto. Infatti nei Multisala è sempre richiesta la figura di una persona che verifichi i biglietti di entrata nella sala di proiezione.

Siamo d’accordo con te che non si tratta di un lavoro da grandi menti però è sempre una possibilità per guadagnare qualche soldino durante l’anno.

 

Fare la barista

 

Se ti piace un ambiente movimentato e se ti piace andare a dormire tardi potresti proporti per fare la barista. Un lavoro di certo impegnativo ma che da tante soddisfazioni a livello economico. Per cercare queste opportunità ti suggeriamo di frequentare i Gruppi di Facebook creati appositamente per cercare queste figure.

Per fare la barista però devi necessariamente imparare a fare un caffè oppure altre bevande varie. E’ una condizione necessaria altrimenti i tuoi clienti scapperanno dopo che avranno bevuto un caffè non tanto buono.

 

Lavorare presso la biblioteca

 

Puoi trovare questo lavoro occasionale direttamente presso la tua Università. Basta parlare con la Segreteria e chiedere se hanno bisogno di un aiuto in Biblioteca. Non è un lavoretto pagato molto bene però di certo si trova nel luogo dove solitamente studi e si tengono le lezioni.

 

Allenare una squadra sportiva

 

Se per caso da piccola hai giocato in qualche squadra di calcio o di pallavolo, un lavoretto che potresti fare è di sicuro quello dell’allenatore di qualche squadra di piccoli che hanno la necessità di avere un punto di riferimento.

E’ un lavoro che deve piacere e che ha come requisito quello di aver frequentato in precedenza un’attività sportiva. Nella vita non si può mai sapere perché magari potrai anche appassionarti e magari farlo diventare il lavoro della tua vita.

 

Siamo arrivati così alla conclusione di questa carrellata di lavoretti che potresti fare durante il tuo studio all’università. Se hai trovato interessante questa nostra Guida allora condividila con parenti e amici usando i pulsanti Social che trovi qui sotto. A te non costa nulla mentre per noi sarebbe motivo di grande orgoglio.

Se invece sei interessato/a a sapere come guadagnare su inerente ti lasciamo qui di seguito due interessanti Link che puoi leggerti con calma.

 

Lo sappiamo benissimo, a questo punto ti starai chiedendo:” ma devo fare tutto questo lavoro per trovare un lavoretto?” La nostra risposta è:” SI”. Senza sforzarti non otterrai nulla, il cercare lavoro è un lavoro e lo è di più quando cerchi un lavoretto.

Se sei una persona intraprendente questi suggerimenti fanno proprio al caso tuo. Mentre se sei una persona che non ha voglia di sbattersi allora ti suggeriamo noi di cambiare lettura.

Se stai leggendo questa Guida sul Lavoro allora ti consigliamo anche:

 

Cerco lavoro Estivo

 

I lavoretti estivi sono quelli preferiti da studenti delle scuole superiore oppure da tutti quei giovani che sono nel percorso di studi universitari. Tra i pi+ ambiti ci sono i lavoretti nel settore del turismo oppure degli eventi.

In questo tipo di lavoretti i contratti possono essere sia a tempo determinato che prestazioni occasionali per il periodo estivo di riferimento.

Tra i maggiori siti di cerco lavoretto vogliamo ricordare i seguenti:

  • indeed
  • Manpower

 

 

Trovare un lavoro nell’Online

 

 

Con l’inizio del secondo millennio, il mondo ha conosciuto le potenzialità della rete internet. Questa nuova tecnologia da subito ha promesso di cambiare il modo di vivere e soprattutto di lavorare.

Pian piano si è fatto largo il desiderio di molti di trovare un lavoro online da casa. Passati ormai due decenni, quella promessa sta diventando realtà. I lavori online per cercare un lavoretto da casa si trovano in rete in notevole disponibilità.

Sono davvero tanti ma occorre fare molta attenzione, per capire se si tratti di possibilità realistiche oppure del solito lavoretto da casa buono solo ed unicamente a chi lo offre.

Lo scopo di questo articolo è proprio quello di dividere le possibilità di guadagnare online reali da quelle che non hanno alcuna possibilità.

La prima cosa che occorre chiarire è che non è realistico cercare un lavoro da casa online e guadagnare soldi facili. Come avviene nella vita reale, per guadagnare occorre produrre valore.

Tieni anche conto del fatto che qualsiasi soluzione troverai online, dipende dalla tua predisposizione e dal carattere, oltre che dalla capacità di mantenere l’impegno in modo continuativo.

Prenditi dunque 5 minuti di serenità per leggere questo articolo senza tralasciare nessuna sezione. Questa guida è stata realizzata testando personalmente le varie soluzioni che ho diviso in più sezioni.

Ci tengo subito a dirti che non troverai nulla che riguarda il trading online poiché lo considero più come un modo di scommettere del denaro.

Nella prima parte ti parlerò del blog gestito da casa. Ti spiegherò come si può monetizzare attraverso la pubblicità di AdSense e i servizi in affiliazione, vedi ad esempio quello di Amazon.

Esamineremo le possibilità che vengono offerte dai social network, con riferimento in special modo ad Instagram.

Tieni conto infine che di modi per fare soldi online ce ne sono tantissimi, vedremo anche come si può accedere alla vendita di oggetti con nuovi e vecchi servizi di piattaforme.

Prima di iniziare ci tengo a farti conoscere il mio punto di vista su particolari lavori da casa che promettono di farti guadagnare cifre importanti. Partecipare ai sondaggi online è più un passatempo che un vero modo di fare soldi da casa. Anche se dovessi iscriverti a tutte le piattaforme che trovi, stai certo che se arrivi a qualche decina di euro l’anno sei fortunato.

Tra i vari siti di questo genere ne ho trovato uno abbastanza conveniente, si tratta del servizio offerto dalla Nielsen che a fronte dell’istallazione di un loro software su Pc ed eventualmente anche sui tuoi dispositivi mobile, ti riconosce dei lifepoint convertibili in vari premi tra cui i buoni Amazon. A conti fatti con questo semplice modo si può sperare di generare 100 0 150 euro all’anno, poco, ma senza fare nulla.

Ora che abbiamo affrontato le premesse, non ci resta che iniziare, nell’indice che trovi qui sotto puoi spaziare da un argomento all’altro semplicemente cliccando sul titolo.

 

 

Lavori Online da Casa

 

 

Tra i vari lavori online da casa, uno che ha riscosso molto interesse, per la popolarità che hanno raggiunto alcuni siti, sono i blog. E’ importante che tu capisca sin da subito che per fare un blog di successo non ci si può improvvisare, ma si deve lavorare duramente ed attendere i tempi tecnici per fare in modo di essere notato prima dal numero uno dei motori di ricerca, Google, e poi dai tuoi utenti.

È una crescita graduale e si basa sulla produzione di articoli in maniera continuativa con un contenuto accattivante ed utile. Quelli più famosi che ad esempio trattano di cucina, arrivano a generare ottimi fatturati, ma devi sapere che la competizione è molto agguerrita.

Per farti evitare di perdere tempo ti dirò subito che per ipotizzare di guadagnare online tramite un blog, occorre che tu abbia una forte passione per un argomento in particolare, dove senti di poter dire la tua. Come sempre avrai successo solo ed unicamente se la qualità dei contenuti che tratti, sarà molto elevata.

Il tuo valutatore non sono inizialmente i tuoi utenti, ma Google stesso. Ciò significa che non basta aprire un blog, ma occorre farsi un’idea un po’ più precisa sulle regole del gioco, che quando si parla di online, hanno un solo nome, SEO.

In sintesi quindi dovrai trasferire la tua passione attraverso articoli scritti rispettando le regole, che l’algoritmo della motore di ricerca, desidera. Gli argomenti possono essere di qualsiasi genere la cosa importante è che padroneggi la materia perfettamente.

Ti starai chiedendo come fa a monetizzare un blog, la risposta sta tutta nelle visite che i contenuti che proponi, generano. La prima fonte di guadagno riguarda la pubblicità, i banner di AdSense che vengono inseriti nell’articolo o subito affianco. Se un utente ci clicca genera un minimo ritorno economico.

In molti siti viene indicata una quota minima di visitatori al giorno, per riuscire a guadagnare qualcosa, più precisamente viene detto che con 500 visitatori si può organizzare un buon ritorno economico. Nella realtà dei fatti ciò dipende dai publisher, che sono coloro chi pagano Google affinché appaiono nei siti pertinenti con la loro attività.

Per darti solo un ordine di idee, se il tuo blog parla di informatica, app ecc. si può sperare di generare 1 euro ogni 100 visitatori. Fatti i conti per bene.

Per arrivare a guadagnare qualcosina, occorrerà avere un numero di visitatori che gira intorno ai 1000 al giorno. Ti assicuro che per poter raggiungere tale soglia devi essere veramente bravo, e molti lo sono, quindi potresti esserlo anche tu.

 

 

Come si fa un blog

 

 

Ho già puntato l’accento sulla necessità di definire attentamente l’argomento che andrai a trattare e che ti appassiona. È importante capire se esiste un target che è in grado di apprezzare le informazioni che gli dai. Per poter avere certezza che il tuo blog avrà un discreto numero di utenti, dovrai effettuare delle ricerche riguardo l’argomento scelto, e determinare quante persone realmente stanno cercando risposte inerenti.

Se sulla barra delle ricerche di Google scrivi una frase ti accorgerai che appena al di sotto, Google riporta un numerino che indica quante sono le pagine già dedicate a quel preciso argomento. Esegui questa ricerca diverse volte, con frasi che riguardano l’argomento che vorresti trattare.

Oltre a ciò dovrai misurare la concorrenza. Per poterla battere dovrai prima valutarla, quindi ti consiglio di entrare nei primi siti che appaiono in alto nella classifica dei risultati, e prendere nota dello stile, della lunghezza dell’articolo e dei contenuti.

A questo punto ti sei fatto un’idea di quale importanza potrebbe avere il tuo sito blog in quel particolare ambito.

 

 

Monetizzare con il programma di Google AdSense e con le affiliazioni

 

 

Come ti dicevo una strada per monetizzare con il tuo blog, è quello di aderire al programma AdSense di Google. In pratica ad ogni click su un banner che Google provvederà ad inserire nei tuoi contenuti, otterrai un tot.

Non avrai nessuna difficoltà a capire come funziona il programma di adesione. L’unica cosa che dovrai attendere è l’ok da parte di Google, ci potrebbero volere due o tre settimane. Tieni conto anche che dovrai produrre un buon numero di articoli e con una cadenza abbastanza costante.

Mediante il tuo blog, si può guadagnare online, anche facendo delle recensioni a dei servizi o prodotti che vengono venduti sulle varie piattaforme.

La principale è quella di Amazon che ha un proprio programma di affiliazione molto seguito e ti permette di percepire una percentuale di ciò che verrà venduto, passando da un tuo articolo, pubblicato sul tuo blog.

Ti basterà andare nella sezione di affiliazione di Amazon per compilare un form ed attendere i codici di attivazione per il tuo blog. Alternative ad Amazon sono diverse, vale la pena citare Clickbank. Più o meno si tratta della stessa cosa ma con una possibilità di guadagno superiore in termini percentuali sul prezzo di vendita.

Va da sé che suggerire ad un utente che legge un tuo articolo, un prodotto che si trova sulla piattaforma di Amazon ha una notevole credibilità rispetto ad altre piattaforme meno conosciute.

Online è facile vendere anche i cosiddetti corsi tramite i blog. Si tratta di materie specialistiche che vengono proposte tramite video che l’utente può scaricare dopo averlo acquistato. Quando un blog è  particolarmente seguito ed apprezzato, si genera automaticamente una domanda di informazioni di tipo tecnico e specialistico. In pratica crei dei contenuti che consistono in corsi online.

 

 

Nuovi lavoretti on line

 

 

Ho parlato diffusamente del blog ma come sai la rete offre molte altre possibilità. Tra i nuovi lavori online ce ne sono alcuni che potrebbero fare al caso tuo. Ti parlerò di Tabbid, Instagram, e più avanti anche di Etsy.

Tabbid ti offre la possibilità di lavorare offrendo prodotti o servizi in un range di prezzo che va dai 5 ai € 5500.  Ma cosa potresti vendere o promuovere attraverso Tabbid?

  • Se hai la passione per la scrittura puoi proporti per scrivere conto terzi
  • Puoi scrivere lettere o mail sempre come servizio
  • Puoi tradurre dei testi dall’italiano ad un’altra lingua e viceversa
  • Puoi scrivere delle descrizioni di prodotti
  • Puoi offrirti come tuttofare, donna delle pulizie oppure baby sitter

 

Se spulci dentro Tabbid ti accorgerai che ci sono una marea di possibilità. Registrarsi è semplice, il form di ingresso ti chiederà di descriverti e di pubblicare la tua offerta. Tabbid non farà altro che verificare il tuo annuncio e se non contraddice le regole del buon senso, lo pubblica immediatamente. Guadagnare con Tabbid dipende dalla qualità e dal servizio che offri, i clienti rimangono affezionati a chi offre un buon rapporto prezzo qualità. Ci vuole perseveranza poiché all’inizio non sei conosciuto.

Instagram è sulla bocca di tutti per merito delle fashion blogger che hanno saputo imporre alle grandi firme il loro giudizio. Chiara Ferragni è la più famosa ma non l’unica. Come si guadagna in Instagram? Semplice, vendendo prodotti raffigurati nelle foto.

Devi creare delle stories con le immagini e quando avrai raggiunto un buon seguito (reale ed autentico), potrai cercare di includere dei prodotti che il tuo seguito potrebbe gradire. A questo punto iscriviti a SnapFluences dove le aziende cercano influencer per proporre i loro prodotti. Un’altra piattaforma che fa la stessa cosa è Instabrand. Tutto dipende dal fatto che tu riesca a formare una tua community di almeno 5000 seguaci.

L’azienda ti paga per il tuo ruolo di influencer quando un follower clicca sulla foto per acquistare il prodotto. Anche in questo caso ci si può affiliare ad Amazon.

Non si guadagna dall’oggi al domani, bisognerà fare parecchi test ed entrare nel merito. Il tuo carattere espansivo può fare la differenza.

 

 

Offerte di lavoro

 

 

Entriamo nel territorio della vendita di oggetti, per rispondere alla domanda: come guadagnare online? In alcuni casi questi servizi sono ben noti, in altri sono innovativi.

Con Etsy si possono vendere oggetti fai da te. Sei brava/o a costruire piccoli oggetti a mano? Perché non sfrutti questa capacità per lavorare da casa e guadagnare?

Questa piattaforma ti da la possibilità di aprire la tua vetrina online. C’è anche la sezione vintage autentici, poiché gli articoli proposti devono avere almeno 20 anni.

Iscrizione gratuita, ma per ogni inserzione si paga 0,16 €. Oltre a ciò dovrai corrispondere una commissione del 3,5% sul venduto. Ma non finisce qui, è pure previsto il 4% più 30 centesimi per le commissioni e la gestione dei pagamenti. Il vincolo che hai è che i prodotti devono essere prodotti da te.

Oltre ad Etsy si possono utilizzare altri portali molto famosi. Sono i contenitori di annunci che raggiungono un’alta visibilità:

  • Subito.it che probabilmente già conosci;
  • dello stesso genere è Kijiji;
  • Con Shpock fa parte dei mercatini virtuali del tutto gratuiti, a meno che non vuoi farti un po’ di promozione;
  • eBay, il più datato dei siti di aste online, dove chi ha un negozio online talvolta guadagna parecchio.

Questi strumenti sono pratici e funzionano benissimo anche in App.

 

 

Come cerco lavoro?

 

 

Per cercare lavoro hai a disposizione un insieme di strumenti informatici che ti permettono di avere tutte le informazioni sotto mano senza neanche spostarti da casa. Ciò che devi fare per cercare un lavoretto è avere un Computer collegato alla rete internet. Con questa guida a portata di mano, vai alla ricerca dei siti che ti abbiamo segnalato e proponiti facendo annunci oppure inviando il tuo Curriculum

 

 

Conclusioni per cerco lavoretto

 

 

Come hai potuto vedere mi sono soffermato su reali opportunità, tralasciando quelle che appaiono spesso in articoli come questo. Il tema è che per lavorare da casa hai bisogno di prodotti o servizi che proponi direttamente all’utente finale.

Quando passi da un distributore, come può essere qualcuno che ti pagherebbe per scrivere, articoli, recensioni o altro, non riesci a guadagnare seriamente perché c’è l’intermediario. Quindi è necessario avere un buon seguito o proporti direttamente a chi ha la necessità.

Non ti ho parlato nemmeno di scrivere un tuo libro poiché oltre ad essere molto bravo, hai bisogno di una buona dose di fortuna, vista la quantità di pseudo scrittori online.

Bitcoin, sondaggi, interviste, test prodotto, li classifico nella sezione perdi tempo, invece i blog, le affiliazioni tipo Amazon, e i contenitori di annunci come Tabbid, Etsy ed altri ancora, stanno avendo un discreto successo.

Ci sono servizi in crescita quali ad esempio le lezioni online, sono le classiche lezioni private riviste in chiave moderna. Sebbene esistano portali che dicono di fornire questo servizio, non siamo ancora arrivati al punto di dire che rappresentano una reale opportunità di lavoro online da casa.

Infine ti suggerisco di mettere un tuo annuncio su Bakeca.it se hai intenzione di proporti per un lavoro da casa come scrivere articoli su blog altrui, senza aspettarti grosse cifre.

Ti vogliamo lasciare solo con una frase:

“Il modo migliore per fare una cosa è farla.”

(Amelia Earhart)