Imbiancare casa significa fare manutenzione alla tua abitazione e restituirgli quella freschezza che è tipica di una casa nuova e ben curata. Se stai leggendo questo articolo è perché vuoi sapere alcuni suggerimenti prima di intraprendere autonomamente questa esperienza,  ma noi di Tabbid anziché darti dei semplici consigli vogliamo dirti le 15 cose che devi sapere prima di imbiancare casa al fine di essere più veloce e più preparato a questa attività.

 

Vernice 14lt extra bianco pittura...
  • Pittura lavabile per interni È una pittura espressamente formulata per utilizzatori professionisti,...
  • Alto punto di bianco Elevata copertura e facilità d'applicazione Aspetto opaco e vellutato Forte...

 

 

Imbiancare casa: scegli il colore

Prima di tutto devi decidere le stanze che intendi imbiancare proprio perché potresti personalizzare il colore delle pareti. Solitamente per le stanze dei bambini si usano colori che vanno dall’azzurro al rosa asseconda del sesso del bimbo oppure per le pareti della tua camera da letto potresti optare per un tortora (che va di moda ultimamente). Quindi, segnati su carta i diversi colori  che desideri applicare e preparati per il secondo punto.

 

Imbiancare casa colori e abbinamenti di tendenza

 

Da una verifica che abbiamo fatto nei vari ambienti di tendenza, per quest’anno possiamo dirti che ci sono dei colori di tendenza che hanno maggiore impatto sull’ambiente che devi imbiancare dando così un tono di tendenza. In particolare:

  • Il ritorno del BLU: sembra che sia ritornato il blu che una volta rappresentava ed indicava gli ambienti di lusso e molto confortevoli. Adesso il Blu sembra essere ritornato prepotentemente anche negli ambienti di casa.
  • Il Verde: dona ambia metratura allo spazio che devi imbiancare. Sembra un colore sempre vivo che dona quel tono di eleganza e di freschezza alle pareti
  • Colore Oro: un po di oro dona un tono ricco e confortevole alla tua stanza. Questo colore così particolare sembra ritornare ogni dieci anni
  • Colore Albicocca: ideale per case di vacanze oppure per stanze degli ospiti.

Misura le pareti

Imbiancare casa significa avere a che fare con i numeri. Ebbene si, dovrai prendere le misure delle pareti che intendi imbiancare utilizzando un metro. Scrivi tutto sul quel famoso foglietto dove hai segnato anche i colori che desideri utilizzare. Le misure che devono essere indicate sono queste:

  • Altezza parete
  • Lunghezza parete
  • Misura anche la lunghezza e la larghezza del soffitto che intendi imbiancare
  • Lunghezza e larghezza del pavimento (ti spiegheremo poi il perché)
  • Misura l’altezza tra il soffitto ed il tuo braccio steso verso l’alto (anche per questo ti spiegheremo il perché)

 

Imbiancare casa

 

 

 

Procurati ciò che ti serve

Sei arrivato al punto di procurarti le cose che ti servono per imbiancare casa. La prima cosa che ti viene in mente è quella di recarti presso i negozi specializzati nel Fai da te e chiedere al personale cosa ti serve per imbiancare una parete. Se vuoi arrivare preparato con una lista di cose allora prendi nota delle cose che ti servono:

  • barattolo di stucco
  • rotoli di scotch di carta
  • carta vetrata con grana media
  • un pennello con la punta tonda
  • un rullo con apposita vaschetta, griglia e prolunga (possibilmente tenendo presente la misura tra il soffitto ed il tuo braccio esteso)
  • una spatola per muri
  • un telo di cellophan abbastanza esteso affinché possa proteggere bene mobili e divani
  • degli straccetti in cotone
  • giornali per coprire il pavimento
  • delle cuffiette per proteggere i capelli
  • dei guanti in lattice per non sporcarti eccessivamente le mani
  • delle cuffiette per proteggerti le scarpe, solitamente le trovi in plastica blu
  • cartoni vari

 

Vernice 14lt extra bianco pittura...
  • Pittura lavabile per interni È una pittura espressamente formulata per utilizzatori professionisti,...
  • Alto punto di bianco Elevata copertura e facilità d'applicazione Aspetto opaco e vellutato Forte...

 

Sposta i mobili

Nel quarto punto vogliamo descriverti la parte operativa prima di imbiancare casaSe i tuoi armadi sono piedi di vestiti, farai davvero molta fatica a spostarli così senza sapere un trucchetto che volgiamo dirti. Prendi una bacinella d’acqua ed immergi uno straccetto; passa lo straccio sulle piastrelle proprio a ridosso dell’armadio oppure del mobile, nella direzione in cui vorrai spostarlo per intenderci. Una volta inumidite le piastrelle e creata quella patina scivolosa incomincia a spingere l’armadio e come all’improvviso vedrai che avverrà un effetto di scivolamento che ti aiuteranno a non fare fatica e a risparmiare del gran tempo.

 

 

Copri i mobili e i divani

Raduna tutti i mobili e i divani al centro della stanza che intendi imbiancare, crea una sorta di accumulo al fine di non intralciare le operazioni di verniciatura. Prendi i teli di cellophan e copri tutto. Mi raccomando fai attenzione a non utilizzare i teli di cotone o comunque di tessuto perché alcune gocce di vernice colate potrebbero penetrare il tessuto e macchiare i divani. Fai attenzione a questo dettaglio.

 

Vernice 14lt extra bianco pittura...
  • Pittura lavabile per interni È una pittura espressamente formulata per utilizzatori professionisti,...
  • Alto punto di bianco Elevata copertura e facilità d'applicazione Aspetto opaco e vellutato Forte...

 

Preserva gli zoccolini, le prese e le placche

Siamo arrivati alla parte più noiosa del lavoro, quella parte che richiede un sacco di tempo e che devi fare in modo preciso onde evitare di perdere tempo a lavoro completato. Siamo al punto che devi proteggere tutti gli zoccolini, le prese elettriche e le placche con lo scotch di carta che hai acquistato presso il negozio di materiale per il fai date. Fai molta attenzione a questa fase perché solitamente viene sottovalutata da parecchi ed il risultato è di trovare sbavature dove non ci devono essere. Se hai dei termosifoni, il nostro suggerimento è quello di avvolgerli nel cellophan e di sigillare il tutto con lo scotch di carta.

 

 

Prepara il muro e fai un lavoro certosino

Per andare via veloci come si suole dire, devi preparare il muro e la superficie che intendi imbiancare con dei piccoli trucchi. Per prima cosa prendi una scopa e togli tutte le eventuali ragnatele o sporcizia che si accumula negli angoli a causa del calore dei caloriferi. Questa operazione deve essere fatta con attenzione perché se lasci delle tracce la successiva imbiancatura metterà in evidenza delle piccole imperfezioni sulla superficie.

Se il tuo muro ha delle crepe approfitta questo momento per aggiustarle con dello stucco. Per stendere lo stucco non devi fare altro che riporre una piccola quantità sulla spatola e stenderlo con delicatezza creando una pastura omogenea sulla parte interessata.

Se vuoi maggiori informazioni leggi anche “Crepa sul muro: come risolvere”

Se il tuo muro è soggetto a muffa allora è il momento giusto per eliminarla. Applica la soluzione che vendono in commercio e ripulisci la superficie per renderla pronta alla nuova imbiancatura.

 

Vernice 14lt extra bianco pittura...
  • Pittura lavabile per interni È una pittura espressamente formulata per utilizzatori professionisti,...
  • Alto punto di bianco Elevata copertura e facilità d'applicazione Aspetto opaco e vellutato Forte...

 

Inizia ad imbiancare la parete

Per prima cosa devi sapere che se la parete è vergine ossia è di una casa nuova potresti accorgerti che il materiale di cui è ricoperta sembra farinoso pertanto ti suggeriamo di passare una soluzione che si chiama fissativo.

Sei arrivato adesso al punto di applicare la pittura. Per prima cosa dovrai seguire le indicazioni riportate sul prodotto al fine di diluirla per avere una soluzione omogenea e ben amalgamata. Questa operazione è davvero semplice se segui tutte le indicazioni che vengono suggerite sul barattolo di pittura.

 

 

Cosa imbiancare per prima

L’errore di molti è quello di partire subito dalla parete del soggiorno o della cucina. Sbagliato! Parti prima di tutto dalle pareti piccole tipo lo sgabuzzino oppure il disimpegno. Questo modo di operare ti farà capire se stai facendo bene o se devi correggere il tuo modo di passare il pennello.

 

 

Come usare il pennello o il rullo

Quando utilizzi il pennello o il rullo devi fare sempre attenzione a non riempirlo di pittura perché ti troveresti ben presto a fare un vero e proprio bagno di pittura ed in più potresti avere un risultato sulla parete davvero pessimo. Il nostro suggerimento è quello di immergere il pennello i il rullo e di passarlo più volte sulla sua griglia per scaricare la parte eccedente di colore. Non importa se lo dovrai fare più volte ma ricorda è meglio fare le cose bene fin dall’inizio piuttosto che riparare successivamente.

 

Vernice 14lt extra bianco pittura...
  • Pittura lavabile per interni È una pittura espressamente formulata per utilizzatori professionisti,...
  • Alto punto di bianco Elevata copertura e facilità d'applicazione Aspetto opaco e vellutato Forte...

 

Dare la seconda mano

Dopo aver steso la prima mano, adesso è il momento della seconda mano. E’ proprio a questo punto che molti sbagliano perché presi dalla fretta si cimentano ad imbiancare la parete nonostante che la vernice non sia ancora asciutta. Il nostro consiglio è quello di far passare un po di tempo dalla prima stesura, tempo che potresti impiegare nel ripulire le altre pareti che dovrai imbiancare.

Per la seconda mano ti suggeriamo di stendere la pittura in modo perpendicolare al pavimento per così creare una parete ben fatta. Se sei nel caso di dover imbiancare una parete che aveva un altro colore forte allora sarai costretto a fare più mani.

 

 

I ritocchi

Imbiancare casa significa anche fare dei ritocchi a lavoro ultimato. Finalmente hai imbiancato le tue pareti e ti accordi di dover fare dei ritocchi. Nessun problema. Prendi il pennello con punta arrotondata, immergilo nella pittura e con tocco delicato effettua le migliorie.

 

 

Smaltimento

Una volta finito dovrai buttare sia i barattoli che lo scotch utilizzato. Non ti far prendere dalla pigrizia e riponi tutto in dei sacchetti utilizzati per l’immondizia. Fai un giretto in discarica e chiedi agli addetti dove riporre gli scarti.

Ti suggeriamo vivamente di fare in questo modo perché se dovessi gettare i sacchetti nei normali bidoni dell’immondizia potresti essere soggetto a grandi sanzioni pecuniarie ossia a somme di denaro da pagare come multa.

 

Vernice 14lt extra bianco pittura...
  • Pittura lavabile per interni È una pittura espressamente formulata per utilizzatori professionisti,...
  • Alto punto di bianco Elevata copertura e facilità d'applicazione Aspetto opaco e vellutato Forte...

 

 

Un suggerimento per imbiancare la parte del salotto

Il salotto è l’ambiente più frequentato della tua casa. Solitamente un bel salotto è un buon biglietto da visita per te verso i tuoi eventuali ospiti. Se sei d’accordo con questo nostro pensiero allora segui questi suggerimenti.

Se il tuo salotto è esposto a Sud allora potresti optare per colori scuri con tonalità forti. Generalmente quando c’è una grande esposizione alla luce il colore non è mai un problema.

Se invece il tuo soggiorno è esposto a Nord allora ti suggeriamo di utilizzare dei colori chiari e ben luminosi. Molto fa anche il colore dei mobili e del pavimento ma generalmente questa è la regola.

 

 

Pitture anti batteri e muffa

La quindicesima cosa che devi sapere prima di imbiancare casa é che in commercio ci sono delle pitture anti muffa, antibatteriche ecc. Ecco, noi ti suggeriamo di utilizzarle soprattutto se la tua famiglia é composta da bambini piccoli. La pittura anti batteria e antimuffa ha degli effetti miracolosi sul sistema immunitario e di certo fa vivere la famiglia in un ambiente più sano rispetto alle vernici solitamente in commercio.

Queste soluzioni presentano un basso livello di resine acriliche e ritardano la produzione di micro organismi vegetali tipo muffa e batteri. Hanno un’azione disinfettante a detta dei produttori.

 

Imbiancare una parete in 15 passi

 

Vuoi rimodernare una stanza ma non sai da dove cominciare? Molto spesso basta pitturare le pareti per dare un  nuovo tocco ad un ambiente. Ti spieghiamo passo passo come pitturare le pareti di una stanza, con questa guida pratica e semplice da seguire!

Preparazione della stanza

Togli tutto ciò che c’è nella stanza, mobili, quadri, arredamento e proteggi gli oggetti adeguatamente con fogli di plastica e cellophane. Puoi rimuovere anche il termosifone, se si può, altrimenti anche questo va coperto con il telo di plastica. Rimuovi le prese elettriche (ricordati di staccare la corrente!)

Preparare le pareti

Utilizza il rasante per preparare la parete, usando una spatola per carteggiare la parete e renderla un’ottima base per applicare le seguenti passate

Il fissativo acrilico

Applicando questa sostanza eliminerai il film di polvere esistente sulle pareti, che impedirebbe il corretto ancoraggio della vernice e dello stucco.

Protezione del pavimento

Usa un rotolo di cartagomma abbastanza spesso per proteggere infissi e battiscopa. Per il pavimento esistono rotoli di cartone abbastanza economici, possono essere tagliati nella dimensione stabilita e potete fissarli al battiscopa con il rotolo di cartagomma.

Scegliere il colore

Vai in colorificio, le gamme di colori disponibili sono moltissime. Aiutati con i cataloghi e pensa al tipo di sensazione che vuoi dare all’ambiente per scegliere il colore adatto.

Pitturare il soffitto – prima parte

Aggiungi acqua alla pittura e filtrala: un ottimo modo fai da te per filtrare la pittura è di usare un pezzo di calza collant. Diluisci la pittura con 45% di acqua e poi dai 2 mani di bianco al soffitto. Usa un pennello abbastanza grande ma allo stesso tempo non troppo pesante e facile da maneggiare. La prima striscia deve essere larga un metro e mezzo, poi la stessa cosa dall’altro lato della stanza assicurandosi che le due strisce non si incontrino.

Pitturare il soffitto – seconda parte

Lascia asciugare le due strisce laterali che hai pitturato e, dopo un’ora, riempi anche la parte centrale del soffitto con la vernice. In questo modo si evita di lasciare segni di pennellate.

Pitturare il soffitto – terza parte

Appena asciugata la prima mano di vernice, puoi passare alla seconda mano, la vernice deve essere applicata in senso perpendicolare alla prima passata. Segui la tecnica delle due strisce laterali prima, e poi la parte centrale alla fine.

Pitturare il soffitto – quarta parte

Lascia asciugare le due strisce laterali e poi riempi la parte centrale. Alla fine il soffito sarà pronto!

Pitturare le pareti – prima fase

Segui la procedura della filtrazione del lavabile acrilico prima di applicarlo alle pareti e diluisci con acqua. Parti dall’alto con un pennello piccolo, per iniziare con l’angolo con il soffitto, poi puoi usare il pennello grande. Segui la stessa tecnica delle strisce, quindi inizia con la striscia “alta”, vicina al soffitto e lascia asciugare

Pitturare le pareti – seconda fase

Lascia asciugare la striscia alta e dopo circa un ora inizia a pitturare il lato basso. Mentre applichi la pittura ricordati di mescolarla nel contenitore spesso, per evitare che si formino sedimenti.

Pitturare le pareti – terza fase

Lascia asciugare per un’altra ora e ricomincia con la seconda mano: in questo modo coprirai le macchie di stucco che si vedono in controluce. Ancora una volta, inizia con la striscia alta.

Pitturare le pareti – quarta fase

Lascia asciugare la seconda mano del lato alto e poi inizia con la seconda mano di pittura sul lato basso. Per accorciare i tempi di asciugatura puoi aiutarti con dei ventilatori puntati contro le pareti.

Pitturare le pareti – quinta fase

È necessario terminare il lavoro con una terza passata di vernice. Vernicia anche i coperchi delle prese e delle cassette elettriche che poi riapplicherai.

Finitura

Puoi creare ulteriori effetti con altri prodotti e vernici, ad esempio con un altro colore creare un effetto ottocento.

Ed ecco che la stanza è come nuova, con la nostra guida per pitturare le pareti!

 

Prodotti suggeriti

Come già saprai, la nostra Guida offre un insieme di informazioni che ti permettono di valutare eventuali prodotti che andrai ad utilizzare per imbiancare casa. Di seguito ti indichiamo quelli che ci sentiamo di suggerire e che puoi trovare comodamente su Amazon ad un prezzo migliore e con la consegna diretta a casa tua.

Pennelli

pennelli per imbiancare
Pennello gelcoat antifouling, finitura
Per Schabert strings facciata acrilici e lacche, taglia 60 mm
Bulova-Pennello da 40

Rulli

Rullo per imbiancare con serbatoio
RULLO CORDONATO ACRILICO CM. 25 X PITTORE
Bosch 06032A0000 PPR 250 Paint Roller

Pittura Antimuffa

Pittura termica antimuffa – ANTI CONDENSA TERMICO 2,5L + Pennello mm.80 incluso
Idropittura traspirante antimuffa Max Mayer adatta per interni umidi e poco aerati Lt.14                                  PITTURA IDROPITTURA TRASPIRANTE ANTIMUFFA “BIO WHITE” BIANCA LT. 5 MAX MEYER

Ti suggeriamo di guardare questo video creato e distribuito da ARTEDECORORESTAURO su come imbiancare casa. Buona visione

 

Vernice 14lt extra bianco pittura...
  • Pittura lavabile per interni È una pittura espressamente formulata per utilizzatori professionisti,...
  • Alto punto di bianco Elevata copertura e facilità d'applicazione Aspetto opaco e vellutato Forte...

 

Alcuni consigli pratici conclusivi

Imbiancare casa è un lavoro da eseguire con precisione e cura. Per avere una bella superficie imbiancata devi passare il colore di modo da non creare alcuna sbavatura e devi stare attento ai dettagli. Solitamente ci vogliono due passate di colore per avere una parete ben imbiancata. Stai attento al battiscopa e ai piccoli dettagli. Se devi spostare dei mobili e non sai dove metterli, ti consigliamo di posizionarli al centro e di coprirli con un telo in plastica di modo da evitare qualsiasi macchia. Fai sempre attenzione al pavimento soprattutto se questo è in legno tipo il parquet.

Con questo articolo su come imbiancare casa sai come operare per poter dare un senso di freschezza alla tua casa. Se questo articolo ti è piaciuto e lo trovi interessante allora condividilo con parenti e amici utilizzando i tasti Social che trovi qui sotto. Per noi sarebbe motivo di grande orgoglio.

 

Cerchi qualcuno che ti aiuti?