Oggi vogliamo parlarti del costo punto luce.

Quando si parla di costo punto luce si fa riferimento al valore in euro di un punto della tua casa in cui arriva l’energia elettrica e dove trovi le relative prese elettriche per erogare elettricità ai tuoi elettrodomestici.

 

 

Tu che sei elettricista sai bene a cosa ci riferiamo quando parliamo di punto luce.

 

Costo punto luce: come determinarlo

 

Quando si parla di punto luce non devi considerare solo il punto in cui vi sono le prese elettriche. Devi tener presente che sia il muratore sia l’elettricista predispongono un insieme di materiali al fine di poter rendere il punto luce funzionale alla tua abitazione. Gli elementi che devi considerare sono:

  • opere murarie
  • tubi per il passaggio dei cavi
  • la messa a terra
  • la dorsale che attraversa la tua casa
  • i cavi elettrici
  • il quadro elettrico
  • le diverse prese elettriche (Shuko, 10/16, universali)
  • le ore lavoro necessarie per il montaggio dell’impianto

 

Devi considerare che questi materiali sono fondamentali per determinare il costo punto luce. Ogni elettricista ha una sua tabella prezzi pero’ devi tener presente che i valori di mercato oscillano dai 20 Euro ai 60 Euro, tutto dipende da quale tipo di placche scegli e dalle tipologie di spine che necessiti. Ad ogni modo qui sotto ti riportiamo una stima:

 

  • costo punto luce 220V. + terra : da circa 18€ a circa 22€
  • punto comando: da circa 30€  a circa 38€
  • punto regolazione (dirimer): da circa 50€ a circa 65€
  • punto comando luminoso: da crca 30€ a circa 40€
  • punto presa 2x10A + terra: da circa 28€ a circa 30€
  • punto presa 2×10/16A + terra: da circa 32€ a circa 42€
  • punto presa 2x16A + terra: da circa 35€ a circa 42 €
  • punto presa Unel-universale: da circa 33€ a circa 37€
  • presa aggiuntiva nella stessa scatola 10/16A + terra: da circa 11,50€ a circa 18 €
  • impianto di chiamata dotato di pulsante a targa fuori porta: da circa 55€ a circa 70€
  • punto presa televisore (tubo/scatola) da circa 43€ a circa 48€.
  • punto presa per telefono con di conduttori- presa unificata o RJ: da circa 43€. a circa 49€

 

Una voce molto importante per il calcolo del tuo preventivo è rappresentato dalla manodopera solitamente esclusa dal calcolo del costo punto luce. Anche in questo caso ci sono diversi tariffari che dipendono molto dal tipo di lavoro che bisogna fare in casa tua. Una tariffa corretta è quella che si trova in una fascia che va dai 25 Euro ai 35 Euro per ora di lavoro.

E’ fondamentale assicurare al cliente un prezzo manodopera in linea con quelli di mercato proprio per escludere il fatto che si tratti di manodopera a basso costo e quindi poco qualificata.

Al giorno d’oggi i clienti sono molto informati e se presenti dei preventivi bassi passerai per il solito poco professionale che vuole il lavoro a tutti i costi a discapito della qualità.

 

Impianto elettrico: come viene eseguito

 

In questa Guida vogliamo metterti in evidenza le parti che compongono un impianto elettrico. In questo modo potrai affrontare una eventuale valutazione di costo globale. Lo sappiamo che sei un esperto ma vogliamo solo ricordare alcune cose. Prima di tutto è fondamentale capire come viene fatto:

  1. Tracciatura & scanalutara dei muri
  2. Posa delle cassette di derivazione
  3. Rasatura dei muri 
  4. Inserimento dei cavi elettrici
  5. Collegamento con i vari dispositivi e prese
  6. Cablaggio e verifica dell’impianto

 

 

La creazione di un impianto elettrico non è una cosa da poco visto che comporta un insieme di competenze specifiche. Come sai, per avere un impianto a regola d’arte non solo l’elettricista deve rispettare alcune regole impiantistiche come ad esempio la norma CEI 64-8 ma in più deve prevedere la scelta di materiali certificati, ideone e di ottima qualità.

Le principali aziende leader del settore elettrico, produttori di dispositivi di qualità  sono:

BTicino: Azienda affermata nel settore Residenziale/ Civile, presenta una vasta gamma di placche, prese e spine per la tua casa.

ABB: Colosso mondiale presente in tutto il mondo e leader nel settore industriale. Attualmente dispone di una serie di placche per le abitazioni molto innovative.

Vimar: Azienda veneta molto diffusa sul territorio nazionale specializzata in serie civili per casa e sistemi citofonici. L’azienda presenta una vasta gamma di prodotti per le soluzioni di automazione di casa.

 

Con questa Guida finalmente sai un po di più del costo punto luce (era ironico). Ti abbiamo dato anche una panoramica sull’impianto elettrico in generale e ti abbiamo elencato le principali aziende leader. Se reputi che questo articolo ti sia stato utile condividilo con parenti e amici per noi sarebbe motivo di grande orgoglio e a te non costerebbe nulla.

E tu sei d’accordo con questo tariffario?