Hai bisogno di conoscere più informazioni possibili per organizzare il trasloco a Verona? Non preoccuparti ti darò tutte le indicazioni necessarie per conoscere il prezzo medio di mercato e i buoni consigli per risparmiare con una soluzione fai da te.

Il trasloco a Verona, come in una qualsiasi città italiana non è da sottovalutare, lo stress può arrivare alle stelle per un insieme di fattori che talvolta si sottovalutano.

La soluzione più economica, che praticano molti, è quella di fare il più possibile da soli. Diversi motivi, tra i quali il tempo, il trasporto del mobilio e infine la quantità di cose da trasportare, possono far desistere anche il più accanito dei sostenitore del “che pensi mi”.

In ogni caso bisogna armarsi di pazienza e fare le cose per bene, la prima in assoluto è disporre di tante scatole e di molto Polietilene a bolle d’aria (Poliplast Verona).

Tieni conto che questi materiali sono assolutamente fondamentali per la buona riuscita del trasloco. Se incarichi una ditta specializzata nei traslochi a Verona, normalmente dovrebbe fornirti tutto il necessario. Polistirolo e Millebolle sono da preferire ai classici cartocci di giornale perché evitano danni e rotture per gli oggetti più fragili.

 

 

Quanto costa un trasloco a Verona?

 

 

Se ti interessa avere un orientamento riguardo ai prezzi medi praticati a Verona per traslocare, devi saper individuare alcuni fattori importanti.

La prima cosa è avere una precisa indicazione riguardo a quanti mobili devi trasportare e quali. Questa informazione è la prima domanda che ti verrà fatta in sede di preventivo.

Le ditte specializzate ragionano sia nel dettaglio che in base ai mq, più grande è l’appartamento maggiore sarà il costo. Il problema sta nel fatto che la cifra non cresce in modo proporzionale ma in maniera esponenziale.

Per darti qualche indicazione precisa si può avere un prezzo intorno ai 5/7 euro al mq, per cui un appartamento di 120 mq (la grandezza media di un’abitazione milanese), viene a costare circa 600/840 euro, il problema sta nei servizi aggiuntivi che tra poco vedremo.

Ma non è tutto, occorre ragionare anche sul numeri di piani della casa da traslocare e quella di destinazione, in generale la complessità incrementa il prezzo.

 

 

Servizi aggiuntivi per traslocare

 

 

Traslocare significa molto di più di trasportare. C’è di mezzo lo svuotamento dei mobili, l’impacchettamento di piatti e bicchieri, soprammobili, quadri, per non parlare delle biciclette dei giocattoli dei bambini (se ce ne sono), i libri, tutti gli elettrodomestici, mensole ecc..

Chi non ha mai provveduto in prima persona ad un trasloco non può capire quante cose si accumulino in una casa anche piccola dopo pochi anni di utilizzo. Per questo motivo le ditte specializzate in traslochi offrono una serie di servizi extra realmente utili, vediamo quali sono:

  • L’imballaggio che puoi chiedere che venga fatto per te da personale specializzato
  • Lo smontaggio e montaggio dei mobili di tutto l’arredamento di casa, è un must soprattutto per chi non è pratico
  • Trasportare al piano nei casi di soluzioni difficili in cui si renda necessaria la gru
  • Lo spazio tra le due abitazioni con un costo al km di 1 euro

 

Se facciamo i conti per i primi due punti potrebbero aggiungersi 200 euro. La gru va affittata con un costo medio tra i 300/400 euro (dipende da dove deve arrivare). A questo si deve aggiungere il costo della manodopera necessaria a far pilotare il mezzo da personale abilitato, prevedi 25 euro l’ora.

L’occupazione del suolo pubblico arriva a costare 100 euro.

Possiamo dire che si possono raggiungere i 900/1.000 euro per un appartamento medio. Vediamo qui di seguito cosa si può fare per risparmiare anche in maniera notevole.

 

 

Trasloco a Verona fai da te

 

 

Gestire da se il trasloco in una grande città come Verona non è facile se si mette in conto della necessità di aver a che fare con una serie di aggravi quali:

  • Il traffico
  • Le zone ad accesso limitato
  • Il regolamento comunale
  • Le regole condominiali
  • Il clima sfavorevole in determinati periodi dell’anno
  • Il tipo di mezzo consentito per l’accesso urbano

Avere una famiglia o molti amici che corrono in soccorso, è il minimo per sperare di fare le cose senza rischiare di beccarsi un infarto. Detto ciò è comunque possibile fare le cose per bene prendendosi il tempo necessario per farlo.

 

 

Trasloco Verona: I consigli per il fai da te

 

 

Vediamo in sequenza di cosa ti devi occupare per limitare o annullare le spese:

  • E’ il momento di mettere in vendita tutto ciò che non serve, oppure che non entrerà nella nuova abitazione. Conosci ebay o subito? è il caso di aprire un account e iniziare a racimolare una discreta cifra utile per finanziare i costi di trasloco;
  • Evita i costi extra smontando e rimontando i mobili. Valuta se sia realmente necessario lo smontaggio di ogni cosa e soprattutto non avventurarti in smontaggi di arredamenti montati da esperti. Se sei abbastanza confidente è un buon modo di risparmiare;
  • Usa i tuoi mezzi oppure quelli di conoscenti compiacenti per fare il trasloco per lo meno delle cose più piccole. Non sottovalutare la necessità di far passare dalle porte i divani soprattutto, in taluni casi dovrai smontarle;
  • Impacchetta da solo facendo attenzione ad avere l’occorrente compreso lo scotch da pacchi;
  • Se riesci a prevedere con buon anticipo il trasloco sarà molto più semplice procurarsi il necessario e svolgere da solo tutte le attività preliminari;
  • Se devi farti fare un preventivo prova a variare le date per valutare prezzi migliori;
  • Se non hai amici e familiari a sufficienza puoi utilizzare Tabbid.com per chiedere un semplice aiuto con una retribuzione sicuramente inferiore alle ditte specializzate;
  • Non commettere l’errore di trasportare mobili che poi risultano impossibili da riutilizzare nella nuova casa per questioni di ingombro;
  • Se devi occupare il suolo pubblico recati in comune per compilare e consegnare il modulo apposito;
  • Per finire fatti i conti confrontando quanto ti costa trasportare l’arredamento da una parte all’altra, oppure comprare alcuni elementi ex novo.

 

 

Alcuni avvertimenti per traslocare a Verona in sicurezza

 

 

Chi ha esperienza di traslochi sa che ci sono situazione da evitare assolutamente. Di seguito tre di essi sono raccomandazioni importanti:

  • Gli elettrodomestici sono molto delicati e complicati da trasportare. Il frigorifero se non maneggiato con attenzione potrebbe perdere il gas refrigerante, basta un colpetto per far saltare le saldature delle serpentine. La lavatrice è pesantissima, a meno che non ti faccia aiutare da altre due persone, sarà difficile a mano spostarla e caricarla in un qualsiasi mezzo di trasporto. Le Tv hanno bisogno del polistirolo e di molta cura.
  • La cucina necessita degli attacchi giusti per cui assicurati di avere fatto le necessarie misurazioni per predisporre il tubo di raccordo, in modo da non avere soluzione sforzate e pericolose.
  • Se fai fare il trasloco ad una ditta specializzata fai molta attenzione ai valori e al portafogli. E’ antipatico dirlo ma nella casistica dei furti in casa, il trasloco rappresenta un momento delicato e confusionario, chiunque potrebbe avere la malaugurata idea di allungare la mano.

 

Buon trasloco!