Oggi vogliamo parlarti di come si accende la caldaia. Con questa mini-guida riuscirai a capire come accendere la tua caldaia soprattutto nei periodi in cui arrivano i primi freddi. Tutte le caldaie hanno delle loro particolarità ma la funzionalità comune e quella relativa alla accensione.




Il problema fondamentale che incontri quando incominci ad avere freddo all’interno della tua abitazione è quello relativo al funzionamento dell’impianto di riscaldamento. Come prima cosa avrai cercato di capire se i termosifoni si siano riscaldati una volta acceso il termostato.

Il termostato è un altro elemento importante dell’impianto di riscaldamento solitamente le nuove abitazioni hanno dei termostati che vengono alimentati con delle batterie. Accertati che questi termostati  abbiano la batteria carica altrimenti ti potresti trovare nel caso in cui il termostato presenta un display non funzionante.

Nelle case invece di una certa età il termostato è caratterizzato da una  scatolina bianca con una rotella e con delle indicazioni di gradi. Dovrai girare questa rotellina fino a quando sentirai un click che rappresenta il punto in cui la caldaia inizierà a funzionare.

 

Come si accende la caldaia: segui i passaggi

 

Finalmente adesso potrai capire come si accende il riscaldamento e dovrai seguire dei piccoli passaggi di modo da essere certo che una volta che schiaccerai il tasto verde per l’accensione tutto sarà a posto.

Per prima cosa verifica che il manometro della pressione, caratterizzato da dei valori che vanno da 0 a 5, sia sulla posizione 1,5. Se questo non è così allora dovrai trovare un rubinetto che si trova al di sotto della caldaia e aprirlo al fine di aggiungere acqua all’impianto di riscaldamento. Fai in maniera tale che il manometro raggiunga la posizione di 1,5 bar.

Un altro elemento importante da tenere in considerazione per accendere la caldaia è dato dalla manopola  che indica la funzionalità della caldaia. In particolare devi verificare che questa sia correttamente posizionata sul simbolo estate inverno.

A questo punto tieni premuto il tasto verde per almeno 2 minuti. vedrai e sentirai soprattutto dei Click che stanno ad indicare che la scintilla per il bruciatore è stata azionata dal tasto verde che stai tenendo premuto. Mentre fai questa operazione è consigliabile tenere il rubinetto dell’acqua calda in bagno aperto di modo che potrai verificare subito il corretto funzionamento punto punto.

Una volta fatte queste operazioni ti accorgerai che uscirà l’acqua calda dal rubinetto del lavandino che hai tenuto aperto e che i termosifoni di casa tua iniziano a riscaldarsi.

Pertanto alla domanda su un’eventuale blocco caldaia:”si potrebbe risolvere aumentando la pressione della caldaia” la risposta è si però bisogna indagare anche su altri fattori. A tal proposito ti invitiamo a leggere le seguenti guide che potranno esserti di aiuto:

 

Conclusioni

 

Con questa mini guida hai capito velocemente come accendere l’impianto di riscaldamento Senza ricorrere a un tecnico specializzato caldaista. ti ricordiamo però che la manutenzione della caldaia è una cosa molto importante da fare ogni anno ad opera di un manutentore specializzato per la tua caldaia.

Se hai trovato interessante questo contenuto su come accendere la caldaia allora condividilo con parenti e amici usando i tasti Socia che trovi qui sotto. Se invece hai bisogno di una persona competente, pubblica la tua richiesta su Tabbid.com.