Come togliere la colla e soprattutto i suoi residui - Tabbid Blog

Oggi vogliamo parlarti di come rimuovere la colla e soprattutto dei residui. Con questa Guida potrai finalmente festeggiare (proprio come nell’immagine qui sotto) perché sarai in grado di togliere quella macchia di colla tanto odiata.

via GIPHY

Ci troviamo sempre in quella fastidiosa situazione in cui dobbiamo rimuovere la colla e i sui residui. La cosa che ci viene più semplice da fare è quella di utilizzare dei prodotti domestici o addirittura utilizzare l’alcol per far si che i residui di colla ti tolgano facilmente. Ci sono diversi consigli qui su internet e tutti questi riportano come metodo principale quello di adottare dei solventi per far si che la colla si stacchi dalla superficie.

In questa guida ti elenchiamo i metodi più semplici da adottare in casa tua per rimuovere la colla.

Togliere la colla: usare il nastro adesivo

 

Nel caso in cui ti trovassi a rimuovere dei residui di colla un metodo che ti consigliamo è quello di adoperarti con un nastro adesivo di modo da stenderlo sulla superficie interessata. Fallo aderire bene e lascialo almeno per cinque minuti. Dopo tale attesa, strappa il nastro adesivo. Devi fare questa operazione per tante volte quanto sia necessario

 

Utilizza le Salviette umidificate

 

Siamo sicuri che questo metodo non lo conosci. Ebbene si, le salviette umidificate rappresentano un buono strumento per rimuovere la colla e soprattutto i sui residui. Prendi una salvietta e incomincia a strofinare la superficie dove ci sono i residui di colla. Strofina in continuazione fino a togliere la colla in eccesso. Vedrai che dopo poco tutta la colla sarà rimossa.

 

Usa l’acqua saponata

 

Ritorniamo all’uso dei liquidi. Prepara una miscela di acqua e sapone. Fai sciogliere il tutto e poi con un panno bagnato nella soluzione incomincia a strofinare la superficie che presenta i residui di colla. Questa operazione necessità di tempo perché l’acqua saponata deve sciogliere la sostanza chimica presente nella colla.

 

Utilizza il Burro di Arachidi

 

Un altro buon solvente per la colla è rappresentato dal burro di arachidi. Infatti questo alimento rappresenta un buon metodo per poter rimuovere la colla e i suoi residui.

Prendi un coltello e immergilo nel barattolo del burro di arachidi. A questo punto spalma il burro sulla superficie e lascialo li per amento venti minuti. Dopo questo tempo di attesa, prendi uno strofinaccio bagnato e incomincia a strofinare la parte dove hai riposta il burro. Vedrai che dopo qualche strofinata la colla verrà rimossa

 

Utilizza la Maionese

 

Come per il burro di arachidi fai lo stesso con la Maionese. Otterrai lo stesso risultato rimuovendo cosi la colla e i suoi residui. Fai attenzione pero’ a non utilizzare questa soluzione su superfici poroso oppure legnose perché in questo caso potresti macchiare il piano di lavoro.

 

Per le colle più ostinate: usa l’aceto

 

Ritorniamo al vecchio metodo, quello che prevede l’utilizzo dell’aceto. Fai sempre attenzione alla superficie evitando di utilizzare l’aceto su quelle superfici assorbenti come potrebbe essere il legno o alcune piastrelle porose.

Prendi la bottiglia di aceto e versa parte del suo contenuto su uno straccetto ruvido. A questo punto sfrega in continuazione la superficie interessata fino a rimuovere completamente la colla ed i suoi residui.

Ti riportiamo qui di seguito un breve video su altri metodi che puoi utilizzare per rimuovere la colla.

Cose che ti serviranno

  • Straccetti
  • Alcol
  • Maionese
  • Burro di arachidi
  • Acqua
  • Nastro adesivo
  • Guanti
  • Coltello

Con questo articolo finalmente sai come poter togliere la colla e i suoi residui. Se questa guida ti è stata utile, condividila con parenti e amici usando i pulsanti Social che trovi qui sotto. A te non costa nulla mentre per noi è motivo di grande orgoglio.