Si tratta di una manovra da 32 miliardi di euro approvata in via definitiva dalle Camere.

La manovra 2020 da uno Stop all’aumento dell’Iva ma prevede delle micro tasse che in parte impatteranno sulla vita degli italiani.

WEBTAX, Bonus Befana e Cuneo fiscale sono le principali tematiche che sono state affrontate dalla manovra 2020.

Tasse 2020: le principali

Indichiamo di seguito l’elenco delle Tasse 2020 che gli Italiano dovranno affrontare nel nuovo anno:

  • Auto Aziendali: la misura scatterà sui contratti stipulati a partire dal luglio 2020 sui veicoli di nuova immatricolazione. Il Fringe benefit scende al 25% sulle auto aziendali, 30% sui motocicli con emissione di CO2 inferiori a 60 g/km (TUTTI I DETTAGLI SULLA GAZZETTA UFFICIALE)
  • Microtasse: Tassa su Plastica, Zucchero in aggiunta a quella sulle auto aziendali. Stiamo parlando di taase sulle quali anche la maggioranza del governo si è divisa.
  • Taglio Cuneo Fiscale: riduzione del carico fiscale a favore del dipendente. i redditi da 26.600 euro fino a 35.000 euro avranno 50 euro in più in busta paga. Quindi 500 euro in più nel 2020 e fino a 1000 euro in più nel 2021. Mentre per chi usufruisce già del Bonus Renzi avranno solo 50 euro in più all’anno.
  • WebTAX: tassa sui giganti del Web, subito a partire da gennaio. Prelievo del 3% sui ricavi della società a servizi digitali con un introito superiore ai 750 milioni di euro. In sostanza si tassa lo sviluppo delle società digitali in Italia che per forza di cose si sposteranno all’estero.